Scuolainfanziarogoredo

Per far crescere un bambino ci vuole un intero villaggio

Fare un bambino…

Fare un bambino sembra la faccenda più ovvia del mondo, ce ne sono tanti che arrivano per sbaglio, senza che nessuno li abbia chiamati. E invece non è semplice per niente. Perché lo fai prima nella pancia, e dopo nella vita di tutti i giorni, come se avessi per le mani la madre del pane e ogni mattina la dovessi impastare di nuovo. È un lavoro che non finisce mai”.

(“I nomi che diamo alle cose”, Beatrice Masini).

Archiviato in:Varie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Amici (cartoni, fumetti e trasmissioni televisive)

Blogroll

Canzoni

Consigli di lettura

Disegni da colorare

Giochi da fare sul PC (e non solo)

Ricette per bambini

Siti educativi e didattici

Software didattici

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: